Total in uscita dal mercato italiano

organizzazioni

La società petrolifera francese punta a liberarsi della quota azionaria detenuta in TotalErg entro l’anno prossimo

Secondo quanto riportato nei giorni scorsi sul sito PetrolPlaza, Patrick Pouyanne amministratore delegato di Total, ha confermato nel corso di una conferenza con gli investitori che la società petrolifera francese ha intenzione di cedere la propria quota azionaria in TotalErg entro la fine del 2017.

TotalErg è una joint venture costituita tra il colosso petrolifero francese e  l’italiana Erg che, grazie una capillare presenza sul territorio italiano consentita da una rete di 2.600 distributori di carburante, controlla attualmente una quota dell’11% del mercato nazionale.
Patrick Pouyanne  ha dichiarato agli investitori che Total punta a disinvestire, monetizzare o riposizionarsi su quei mercati europei in cui la quota di mercato viene giudicata troppo bassa. Il mercato italiano appunto rientra tra questi e di conseguenza, nonostante la lunga presenza storica nel nostro paese, la società petrolifera ha tutta l’intenzione di abbandonare l’Italia entro il 2017.

Nata nel 2010 dalla fusione di Total Italia ed Erg Petroli, TotalErg è una joint venture di proprietà di Erg per il 51 e di Total per il restante 49%.

Fonte: PetrolPlaza
Photo Credit: Total

scroll to top