Nuove immatricolazioni: scende il diesel

diesel

Il 2017 si apre con una novità. Dopo anni di crescita continua, le rilevazioni di gennaio indicano una flessione dei diesel e una ripartenza della benzina. In aumento anche la quota delle vetture ibride e Gpl.

Secondo i dati diffusi da Unione Petrolifera, ancora provvisori, in gennaio le immatricolazioni di autovetture nuove sono aumentate del 10,1%, con quelle diesel che hanno rappresentato il 54,8% del totale (il dicembre scorso era il 57,7%), mentre quelle di benzina il 34% (contro il 31% registrato a dicembre).
Quanto alle altre alimentazioni, nel mese considerato, sale il peso delle ibride al 2,7% e del Gpl al 6,6%; stabile quello delle elettriche allo 0,1%, mentre scende il metano all’1,8%.

Sempre a gennaio, la domanda totale di benzina e gasolio per autotrazione, con due giorni di consegna in più rispetto a gennaio 2016, hanno rilevato le seguenti dinamiche: la benzina nel complesso ha mostrato un decremento del 2,7% (-15.000 tonnellate), mentre il gasolio autotrazione un incremento dell’1,6% (+27.000 tonnellate).
Le vendite sulla rete di benzina e gasolio nel mese di gennaio hanno segnato, rispettivamente, un decremento del 2,2% e un incremento del 2,9%.

Fonte: Unione Petrolifera
Photo credit

scroll to top