Moto, oggi assicurarle costa meno

moto il lavaggista lavaggisti

In sei mesi calo medio nazionale pari a -9,86%. Quanto ai costi, maglia nera alla Campania, dove la polizza media sfiora i 1.200 euro.

 

Chi non appartiene alla generazione degli adolescenti (e non solo) smanettatori cronici su smartphone & affini è facile che si ricordi di Easy Rider, una pellicola del 1969 diretta e interpretata da Dennis Hopper, tra gli attori Peter Fonda a Jack Nicholson, che racconta il viaggio attraverso l’America di due centauri in totale libertà. Un film emblematico dell’atmosfera targata Sessantotto: voglia di evadere dalla piatta società borghese.

 

Scende di più in Val d’Aosta…

Venendo ai nostri giorni, quanto costa assicurare una moto?  A dircelo è l’Osservatorio sulle assicurazioni di Facile.it, che ha analizzato oltre 200.000 preventivi per moto e motocicli di cilindrata non inferiore ai 100 cc. Nel periodo 1 dicembre 2016 – 31 maggio 2017, si è registrata una riduzione media del 9,86%. Più virtuosa la Valle d’Aosta (-27,4%), seguita da Umbria (-17,32%) e Piemonte (-13,85%).

 

…si paga di più in Campania

Belle le variazioni percentuali. Ma quanto sborsano i centauri di casa nostra, considerando una media nazionale pari a 504,29 euro? La regione in cui assicurare una moto costa meno è il Trentino Alto Adige (premio medio 304,62 euro), seguita da Piemonte (312,37) e Friuli Venezia Giulia (314,58). Sei, invece, le regioni dove si supera la media nazionale: Lazio (528,99 euro), Basilicata (537,10), Sicilia (643,12), Puglia (828,37), Calabria (830,01). Maglia nera la Campania, con la bella cifra di 1.172,71 euro.

 

Fonte: Facile.it

Photo credit

 

 

scroll to top