Veicoli elettrici in Basilicata

colonnine di ricarica

La giunta regionale stanzia 230 mila euro per l’installazione di colonnine di ricarica nel materano

La Giunta regionale della Basilicata ha approvato uno schema di convenzione con il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti per la realizzazione del progetto “I sassi e la costa lucana”.
La Regione ha candidato il progetto nel 2014, nell’ambito del Piano nazionale infrastrutturale, per l’installazione di colonnine di ricarica dei veicoli elettrici nella Provincia di Matera con la richiesta di un finanziamento al 100% del costi, per un importo complessivo di circa 230.000 euro.

La convenzione regola i rapporti tra il ministero e la Regione secondo quanto previsto nella redazione del Piano delle istallazioni e del Piano di mobilità elettrica. L’accordo definisce l’acquisizione delle infrastrutture, la realizzazione delle opere accessorie all’installazione delle infrastrutture, nonché l’informazione al pubblico circa la collocazione e le caratteristiche delle colonnine di ricarica per veicoli alimentati da energia elettrica nei Comuni di Matera, Policoro, Pisticci, Scanzano Jonico, Bernalda, Rotondella e Nova Siri.
Il costo dell’intervento sarà sostenuto con risorse del fondo per l’attuazione del Piano nazionale infrastrutturale per i veicoli alimentati ad energia elettrica.

Fonte: Utilitalia
Photo credit 

scroll to top