Auto, le ibride “virtuose” quanto le elettriche

ibride, il lavaggista, lavaggisti

E’ quanto risulta dai monitoraggi effettuati in Europa e negli Stati Uniti comparando l’utilizzo di 49.000 auto elettriche e 73.000 ibride plug-in.

 

Nella corsa verso l’auto a emissioni zero, quella elettrica e quella ibrida sono ritenute le più “virtuose”. Ma chi inquina di più? A dircelo è una ricerca realizzata dall’Istituto Fraunhofer di Monaco di Baviera e dall’Istituto di Tecnologia di Karlsruhe.

 

A pari merito

La riduzione delle emissioni di gas serra delle auto ibride sono pari a quelle eliminate dalle auto elettriche. Motivo? La scarsa autonomia delle batterie dell’auto elettrica, che, in un anno, mangiano gli stessi chilometri percorsi in modalità elettrico da un’ibrida.

E’ quanto risulta dai monitoraggi effettuati comparando (in Europa e Usa) l’utilizzo di 49.000 veicoli elettrici con 73.000 ibridi plug-in.

 

E anche di più

“Gli ibridi plug-in con un’autonomia elettrica nel mondo reale di circa 60 chilometri – dice la ricerca – percorrono, con la propulsione elettrica, gli stessi chilometri dei veicoli elettrici, ossia 15.000 km l’anno”. Le emissioni di carbonio di una ibrida plug-in diventano addirittura inferiori a quelle di una elettrica, “a causa delle minori dimensioni delle batterie”.

Auto elettriche ko? Per niente. Meno emissioni di CO2 durante la produzione delle batterie e crescita dei punti di ricarica rapida spingeranno, secondo la ricerca, sempre più a favore dell’elettrico.

 

Fonte: Fraunhofer Institut

Photo credit

 

 

 

scroll to top