Auto elettriche: ricarica rapida quasi quanto un rifornimento di benzina

ricarica, il lavaggista, lavaggisti

L’azienda israeliana StoreDot Ltd ha sviluppato una tecnologia di ricarica ancora più rapida, che rende possibile ripartire in soli cinque minuti. L’interesse di Daimler.  

 

Come recentemente riportato da varie fonti, la tecnologia  FlashBattery messa a punto dall’israeliana StoreDot ha dimostrato la possibilità di eseguire la ricarica delle batterie delle auto elettriche nel giro di soli cinque minuti.

 

La sfida è lanciata

I tempi necessari per la ricarica rappresentano da sempre il vero tallone d’Achille dell’auto elettrica.

Oggi però, grazie a un mix di alta efficienza nel recupero dell’energia, un migliore uso dell’energia sviluppata dal veicolo in fase di frenata e la rapidità della ricarica, la  tecnologia FlashBattery sembra consentire un salto di qualità inimmaginabile solo poco tempo fa. Lanciando di fatto una sfida ai carburanti tradizionali proprio sul loro terreno dove sembravano imbattibili: la velocità dei rifornimenti.

 

Daimler apprezza

A ‘certificare’ la serietà della scoperta è l’interesse di una casa automobilistica globale come Daimler, e in particolare della divisione camion e bus, la quale ha annunciato un accordo di collaborazione con StoreDot per l’ulteriore sviluppo di questa tecnologia.

“L’elettrificazione dei mezzi di trasporto rappresenta una priorità per Daimler” ha affermato Martin Daum, membro del CdA di Daimler e responsabile della divisione Daimler Truck & Buses, in occasione del lancio di Fuso eCanter, il primo modello al mondo di autocarro leggero totalmente elettrico.

 

Fonte: Daimler, PetrolPlaza

Photo credit: ecanter.com

 

 

scroll to top